Siamo specializzati nella vendita di orologi usati ma in alcuni casi disponiamo di orologi mai indossati con le plastiche di protezione e garanzia già datata.
Nonostante siano modelli di secondo polso, tutti i nostri orologi sono completamente smontati e revisionati nella meccanica da professionisti del settore per garantirne il corretto funzionamento. Nell’estetica i nostri prodotti vengono minuziosamente lucidati e satinati per rimuovere eventuali segni di usura, ripristinando l’elaborazione originale dell’orologio.
Generalmente i nostri orologi non presentano evidenti graffi o ammaccature, trattiamo esclusivamente orologi in condizioni ottime se non perfette.

Nella descrizione del prodotto viene evidenziata la composizione del corredo. I nostri orologi possono disporre di corredo completo (scatola, garanzia di acquisto e nostra garanzia). Trattandosi di orologi usati e d’epoca, in assenza della garanzia di acquisto, l’orologio sarà comunque corredato della nostra garanzia sul perfetto funzionamento e la lecita provenienza valida 12 mesi.

Ghiere e quadranti after market sono parti di fornitura non prodotte dalla casa madre. Queste parti vengono utilizzate per rendere possibili le personalizzazioni negli orologi ( ad esempio quadranti o ghiere con diamanti ). Gli orologi con parti di fornitura personalizzate presentano la dicitura after market.

Per ottenere una corretta impermeabilità è necessario verificare sempre che la corona di carica sia ben avvitata. Sconsigliamo assolutamente l’utilizzo in acqua nel caso in cui il vostro orologio d’epoca disponga di un vetro in materiale plastico e/o privo di corona a vite.
Consigliamo il controllo dell’impermeabilità una volta l’anno per orologi impermeabili adatti all’immersione (con tenuta indicata di almeno 100 metri o 10 atm).

Per garantire il perfetto funzionamento dell’orologio meccanico/automatico vi consigliamo di effettuare una revisione ogni 3-4 anni.
Orologi meccanici o automatici d’epoca possono presentare una discrepanza di marcia, ovvero una variazione di orario, che può cambiare tra 1 e 10 secondi al giorno; la regolazione varia in base all’epoca e alla prestazione della meccanica. Anche la presenza di campi magnetici generati da dispositivi elettronici può influenzare il corretto funzionamento della meccanica.
Precisiamo che gli orologi a carica automatica si ricaricano con il movimento del polso, quindi la riserva di carica è condizionata dai movimenti effettuati quando si indossa l’orologio; poche ore di utilizzo forniscono una breve autonomia.

  • Bonifico bancario:con tempi di trasmissione dati da banca a banca 24/48 ore.
  • Carta di credito 
  • Assegno bancario: Per il pagamento con assegno bancario (non circolare) presso la nostra sede, sono necessari:

– Numero di telefono fisso
– Numero del conto corrente bancario
– Tessera sanitaria
– Carta d’identità o patente di guida con indirizzo di residenza aggiornato

La consegna dell’orologio avviene dopo aver ricevuto l’effettivo accredito sul nostro conto.

Gli assegni circolari non sono accettati come metodo di pagamento.

  • Finanziamenti:offriamo la possibilità di effettuare finanziamenti tramite Compass con tabella personalizzata ad ottimi tassi; con un tempo di attesa massimo di un’ora possiamo avere l’approvazione del vostro finanziamento, consegnandovi l’orologio desiderato (ad eccezione del sabato dove l’approvazione potrebbe arrivare il martedì).Per la pratica di finanziamento sono necessari:

– Carta di identità e patente di guida. Almeno uno dei 2 documenti deve avere la residenza aggiornata, altrimenti è necessario anche il certificato di residenza con validità non inferiore ai 3 mesi.
– Tessera sanitaria valida (non scaduta)
– IBAN BANCARIO
– Una bolletta recente di utenza domestica (luce, GAS, telefono….) della residenza, anche se non è intestata al richiedente del finanziamento.
– Ultima busta paga o ultimo modello Unico per professionisti o lavoratori autonomi (serve il modello unico del richiedente, non quello dell’azienda)
– Presentazione telematica modello unico per professionisti o lavoratori autonomi (documento obbligatorio per la richiesta di finanziamento)
– Visura camerale per i professionisti o lavoratori autonomi (la visura deve essere non più vecchia di un mese)